foto ufo
News

24/06/2018

Resoconto delle regate della prima parte di Stagione
Con la fin del mese di Giugno si chiude la prima parte della stagione di regate, e prima della pausa estiva, è tempo di fare un po' di riepilogo degli utlimi weekend di regate.
Ciao a tutti, eccoci qua a fare il resoconto di un lungo periodo di regate che ci ha ormai portato all’ulitma settimana del mese di Giugno. Iniziamo con il campionato Europeo Sportboat 2018 che si è svolto nelle acque del Golfo di Trieste, organizzato dallo Yacht Club Portopiccolo, in collaborazione con il DNS, dal 29 Maggio al 3 Giugno. 4 le giornate complessive di regate, la prima dedicata alla prova Offshore, e le seguenti tutte con prove Inshore. Ottima la gestione delle prove da parte del comitato internazionale presente che ha gestito sempre in maniera impeccabile tutte le prove disputate (di fatto tutte quelle previste). Gli UFO 28 presenti erano solo due, CATTIVIK ed UFOLOGY, ed entrambi hanno ben rappresentato la nostra Classe disputando sempre delle ottime prove. In particolare nei bastoni, hanno fatto vedere quanto la barca sia sempre molto performante! CATTIVIK si è aggiudicato in mare tutte le prove, non lasciando scampo agli altri concorrenti, mentre UFOLOGY chiudeva i bastoni con 4 piazzamenti tra i primi tre e gli altri due tra i primi 5. Con i compensi tuttavia era molto difficile rimanere nelle primissime posizioni, anche see alla fine le due barche chiudono entrambe nei primi 15 con CATTIVIK al 5° posto assoluto ( e 3° gradino del podio del Gruppo B) ed UFOLOGY 13° (8° posto del Gruppo B). In ogni caso una bellissimi esperienza per tutti, in una location sicuramente molto attraente, che ci vedrà protagonisti a Settembre per il campionato della Classe! Già la domenica successiva gli UFO erano in mare nuovamente per la seconda tappa del Trofeo Zoom, organizzata dalla LNI di Trieste. Qui i quattro UFO presenti non si sono risparmiati, con Goofy e Re Nero a battagliare da un lato del campo ed Ufology e il Don Chisciotte dall’altro. Alla fine la prova la porta a casa Goofy con 2 vittorie su 3 prove, Re Nero secondo ed Ufology terzo. Weekend del 15-16 Giugno: Muggia Portorose. Regata sempre molto affollata che vedeva 5 UFO al via, con il gradito ritorno del POISON di GUFO, oltre che ai sempre presenti Goofy, Don Chisciotte e Re Nero. Le due prove hanno visto due vincitori, Goofy al Sabato e Don Chisciotte alla Domenica, ma alla fine è sempre il Goofy a spuntarla con il secondo posto di Domenica, che gli consente di prevalere per un punto sul Donchisciotte che sabato aveva chiuso terzo di classe. Chiude il podio Re Nero con un secondo ed un terzo posto. Con questo risultato GOOFY si conferma campione del Trofeo UFISSIMO 2018, trofeo che si articolava su 4 prove tutte racchiuse nella prima metà dell’anno! Complimenti a tutto il team del Goofy per l’ottima partenza anche quest’anno! Circuito X2: da segnalare il primo posto di Roberto Nobile ed il suo GUFO nella attuale classifica provvisoria del circutio X2, dopo 4 prove disputate. Anche qui gli UFO si stanno dimostrando sempre competitivi con prestazioni, ad ogni partecipazione, sempre nei primissimi posti delle classifiche di ogni prova. In due partecipazioni Goofy ha un primo ed un secondo posto, mentre GUFO, ha due 4, un 3 posto ed un sesto posto, che come già detto gli consentono di avere il comando della classifica Generale.

20/01/2018

TROFEO ZOOM 2018 - Aggiornamenti dopo la riunione di Giovedì 18 Gennaio

Aggiornamenti al calendario e definizione degli ultimi dettagli nella riunione di Giovedi scorso, 18 Gennaio, presso la SVBG


 Nella sezione REGATE trovate il dettaglio di quanto discusso nella riunione in oggetto, con le nuove date delle prove del Trofeo e i dettagli sul campo e percorso.

17/01/2018

Calendario regate UFO 2018

 Inserito nella sezione regate il primo draft delle regate UFO 2018


 Ciao a tutti, nella sezione regate trovate il primo draft del calendario per le regate degli UFO, principalmente legato alla XIII zona. Invito tutti gli armatori delle altre zone ad inviarmi via mail o tramite la pagina FB o WA le date delle regate che hanno in programma per quest'anno cos' da riportarle ed avere un calendario completo.

Grazie a tutti e buon vento

Nicola Lapo

24/11/2017

Riuione Armatori e Premiazioni Ufissimo ed Astrauffa 2017
Sabato 18 Novembre si è tenuta la riunione di fine anno degli armatori della Classe UFO28 OD, e a seguito, durante la cena, si sono svolte le premiazioni del trofeo Ufissimo e dell'Astrauffa. Goofy e Bandito si portano a casa i trofei. L'euipaggio del Goofy vince anche il premio come UFISTA dell'anno.
Sabato scorso, 18 settembre, si è tenuta, presso la sede della SVBG, l’assemblea armatori di fine anno e le premiazioni dei Trofei UFISSIMO e ASTRAUFFA 2017. Per quanto riguarda la prima parte dell’anno, il trofeo UFISSIMO resta nelle mani di Goofy che così lo vince per il secondo anno consecutivo, mentre il trofeo ASTRAUFFA, che copre le regate della seconda parte dell’anno, va a Bandito, che con una serie di ottimi risultati vince di un paio di punti sul Cattivik. UFISTA dell’anno 2017 è l’equipaggio del GOOFY, premiato per la loro costanza e bravura, che li ha visti in mare praticamente a tutte le regate in programma, nonostante un 2017 pieno di impegni a vari livelli. Durante l’assemblea sono stati affrontati tre temi in particolare: Proposta di definizione delle regate della classe UFO 28OD per l’anno 2018: UFISSIMO: Grignano Monotipi, SVOC Challenge, Europeo Sportboat, Muggia-Portorose-Muggia. ASTRAUFFA: Italiano (vale il ris. finale), Bernetti, Barcolana By Night* e Barcolana. *Barcolana by night: è stato evidenziato come il comportamento di alcuni equipaggi nei confronti dei giudici e delle decisioni prese, sia stato molto poco sportivo e professionale, al punto che i giudici hanno espresso la NON disponibilità per il prossimo anno, se non si prendono contromisure. A tale proposito si è deciso che, in occasione dell’evento in cui si assegneranno le ONLUS alle barche, si terrà anche un Briefing con gli armatori e gli equipaggi per ribardire la necessità di attenersi al regolamento di regata, e soprattutto di mantenere un atteggiamento corretto nei confronti dei giudici. Proposta per potenziali date e località per il Campionato Nazionale/Italiano 2018 La data che viene proposta è il weekend dal 28 al 30 Settembre 2018. Essendo questo il weekend prima della Bernetti, teoricamente in programma il 7 Ottobre, ci consentirebbe di spostare le date delle regate ai gg Venerdì, Sabato e Domenica, agevolando così la presenza degli equipaggi che devono prendere giornate di ferie, e non ci sarebbe la vicinanza con la Bernetti. Località identificate per lo svolgimento delle regate sono le seguenti (in ordine di priorità di scelta): Portopiccolo, Grado, Grignano, Hannibal e la SVBG (difficile però perché già impegnata nella organizzazione della 50^ Barcolana). Proposta presentata da Lorelli Alessandro per il progetto “Giovani Derivisti – stagione 2018 – Approccio Altura e Monotipi” E’ stata discussa l’iniziativa, già brevemente presentata durante l’Italiano, per avvicinare giovani equipaggi alle regate in Monotipo ed Altura, e per riallacciare un rapporto più collaborativo tra la Classe UFO28OD e la FIV. LA proposta è stata accolta postivamente, specialmente in ottica di portar nuovi equipaggi e nuoa visiblità a livello FIV, anche se ci sono delle riserve su alcuni punti che riporto qui di seguito: Presenza a bordo comunque di una persona che rappresenti l’armatore (se non esso stesso) per motivi di sicurezza, almeno per le prime uscite; da sottolineare come nella proposta sia chairamente riportato che ogni società debba mettere a disposizione un mezzo di assistenza e personale qualificato, sia negli allenamenti che nella regata. Numero di allenamenti, originariamente indicato in 6 uscite, sono considerate difficili da garantire, anche per una difficoltà nel trovare temporalmente una locazione per questi allenamenti. Da verificare in base al calendario derive e quello Altura. La regata finale potrebbe svolgersi nel periodo dopo la Barcolana, anche se potenzialmente a rischio per il limite (max) di vento con cui regatare, oppure nei mesi estivi, a rischio però per il problema opposto e soprattutto, in caso di danni alle imbarcazioni, potrebbero compromettere la partecipazione dell’equipaggio “normale” alle regate della seconda parte dell’anno. E’ stato concordato, come “quota di partecipazione” che le società partecipanti stipulino delle assicurazioni CASCO che coprano atleti, barche ed attrezzatura così da garantire gli armatori che metteranno a disposizione le proprie imbarcazioni. La discussione si concludeva comunque con la disponibilità della classe a mettere a disposizione le barche, ma è chiaro che il primo passo deve essere fatto con le Società della XIII Zona per capire il loro interesse nel mettere in calendario questa attività.